Il costo della NON Sicurezza

 

A volte mi confronto con diversi interlocutori, a proposito dei costi della Sicurezza: fare Sicurezza costa, dal Consulente che stravolge alcune abitudini oramai radicate nella prassi aziendale, alla Formazione, che presuppone una assenza dalla attività produttiva per diverse giornate.

C'è poi da considerare la messa a norma degli impianti, vecchie macchine che vanno "ringiovanite" e altre per cui arriva il giorno dell' eutanasia...

Io, scherzando, divido i miei Clienti in due tipologie: quelli che hanno tanto lavoro e devono farlo e quindi penseranno dopo alla Sicurezza e quelli che non hanno lavoro e devono mettersi a cercarlo, e quindi penseranno dopo alla Sicurezza...

Ma quanto costa la NON Sicurezza?

In caso di infortunio, arriva quasi subito la sanzione e l'aumento del Premio INAIL, poi ci sono le spese legali e del Consulente che prima non volevi pagare...

Poi c'è il fermo della produzione, il blocco delle macchine o attrezzature che hanno causato l' infortunio, la sospensione dell'attività imprenditoriale.

Poi ci sono due problemi ben più gravi: la tua immagine presso i Clienti e gli Enti preposti e il clima che si verrà a creare in Azienda, tra te e i tuoi Lavoratori.

Pensaci bene prima di rinviare, potresti ritrovarti al punto di inizio della tua carriera!

Scrivi commento

Commenti: 0